Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Press

Orchidea Frutta pronta a una stagione cerasicola di qualita'

"Le basse temperature persistenti durante i mesi invernali, hanno determinato un ritardo della ripresa vegetativa, posticipando anche fioritura e l'allegagione. Per questo i primi stacchi di ciliegie si avranno intorno al 10 maggio. A seguire (dal 15 maggio) potremo iniziare a parlare dei primi quantitativi importanti per le varietà precoci (come per esempio Bigarreau)". Così riferiscono a FreshPlaza i responsabili aziendali della Orchidea Frutta, azienda pugliese di Rutigliano (BA), specializzata nella produzione e distribuzione di uva da tavola, ciliegie, agrumi, pesche, albicocche, angurie e carciofi.

L'inizio della raccolta, previsto come detto durante la seconda decade di maggio, vedrà un aumento di produzione del 20% rispetto allo scorso anno. Nel complesso, infatti, si è verificata una buona sfioritura, con conseguente allegagione.

"Nel complesso - dichiarano dall'azienda - avremo una buona quantità e, se il decorso stagionale si mantiene regolare, si avranno frutti di buona pezzatura e consistenza; possiamo anticipare quindi che la qualità sarà ottima".

Orchidea Frutta riceve le ciliegie presso il proprio stabilimento da circa 500 coltivatori, solo la metà dei quali in grado di produrre volumi significativi. La merce viene già parzialmente selezionata in campo, durante la raccolta; Orchidea Frutta provvede poi a raffreddare rapidamente (fino a 2-4°C) la merce mediante tecnica di "hyro-cooling", a calibrarla e selezionarla ulteriormente mediante banchi di cernita a mano, stoccarla in celle frigo e inviarla ai mercati.

"Di solito vendiamo un 30-40% della produzione all'estero, in prevalenza verso Belgio, Paesi Bassi e Germania, mentre il grosso è destinato al mercato italiano, che acquista preferenzialmente la ciliegia nazionale quando è in stagione. Per le altre specie frutticole che commercializziamo, il rapporto tra esportazione e mercato interno è ripartito al 50%".

Normalmente, Orchidea Frutta movimenta 3.500 tonnellate di ciliegie l'anno, di cui la metà costituito dalla varietà Ferrovia.

Per il resto della frutta a nocciolo ("stonefruit"), Orchidea Frutta confeziona e distribuisce da tempo pesche e nettarine, con una crescita annua del 15-20%.

"Da cinque anni distribuiamo anche albicocche, con un incremento del 20% all'anno, tenendo il passo con la costante estensione nel territorio pugliese di campi coltivati a questa specie frutticola". 

Il reparto ricerca e sviluppo dell'azienda ha studiato proprio per le drupacee un nuovo packaging che sarà introdotto a breve.

Per far fronte alla continua crescita aziendale, in una politica di investimenti e ricerca di nuovi mercati, Orchidea Frutta ha completato il nuovo stabilimento di circa 14.000 mq coperti, che sarà attivo nel corso del 2015.


Data di pubblicazione: 08/05/2015

Autore: Rossella Gigli

Copyright: www.freshplaza.it



Ultime News

Contatto

Orchidea Frutta S.r.l.

Sede legale: via Zara, 41
70018 Rutigliano (BA) - ITALY

Sede Operativa:
S.P. 240 Delle G. Orientali, Km 1,000
70018 Rutigliano (BA) - ITALY

Tel.: +39 (080) 476.10.03
Fax:
+39 (080) 476.85.41
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza i cookies.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

User Login